Progetto diffusione sistemi di ricarica pubblica

Progetto diffusione sistemi di ricarica pubblica

Progetto diffusione sistemi di ricarica pubblica

Nasce sul lago di Garda la prima rete extraurbana pubblica di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle.

L’iniziativa si pone come obiettivo principale quello di una mobilità sostenibile e 100% green.

La Società sta sviluppando una rete di postazioni di ricarica sull’area gardesana che diverrà un tutt’uno con quella già attrezzata e presente sugli assi autostradali principali della “Serenissima” e del “Brennero”.

Tale progetto permette, a chi possiede un veicolo elettrico, di raggiungere, soggiornare e muoversi sulle sponde del Benaco in tutta tranquillità, avendo a disposizione le colonnine di ricarica ad interdistanze adeguate e sicure da raggiungere.

I centri di ricarica previsti saranno 31, in grado di rifornire di energia green complessivamente e contemporaneamente 62 auto e 32 veicoli leggeri (motocicli e i quadricicli).

Leader ed esecutore dell’importante progetto l’azienda Garda Uno spa che usufruisce del supporto sistemico di In-Presa relativo ai prodotti di connettività e controllo proprietari utilizzati nel progetto.

Leggi l’articolo!

Nasce sul lago di Garda la prima rete extraurbana pubblica di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle.

L’iniziativa si pone come obiettivo principale quello di una mobilità sostenibile e 100% green.

La Società sta sviluppando una rete di postazioni di ricarica sull’area gardesana che diverrà un tutt’uno con quella già attrezzata e presente sugli assi autostradali principali della “Serenissima” e del “Brennero”.

Tale progetto permette, a chi possiede un veicolo elettrico, di raggiungere, soggiornare e muoversi sulle sponde del Benaco in tutta tranquillità, avendo a disposizione le colonnine di ricarica ad interdistanze adeguate e sicure da raggiungere.

I centri di ricarica previsti saranno 31, in grado di rifornire di energia green complessivamente e contemporaneamente 62 auto e 32 veicoli leggeri (motocicli e i quadricicli).

Leader ed esecutore dell’importante progetto l’azienda Garda Uno spa che usufruisce del supporto sistemico di In-Presa relativo ai prodotti di connettività e controllo proprietari utilizzati nel progetto.

Leggi l’articolo!

Nasce sul lago di Garda la prima rete extraurbana pubblica di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, alimentata con energia prodotta da fonti rinnovabili, dunque ad emissioni praticamente nulle.

L’iniziativa si pone come obiettivo principale quello di una mobilità sostenibile e 100% green.

La Società sta sviluppando una rete di postazioni di ricarica sull’area gardesana che diverrà un tutt’uno con quella già attrezzata e presente sugli assi autostradali principali della “Serenissima” e del “Brennero”.

Tale progetto permette, a chi possiede un veicolo elettrico, di raggiungere, soggiornare e muoversi sulle sponde del Benaco in tutta tranquillità, avendo a disposizione le colonnine di ricarica ad interdistanze adeguate e sicure da raggiungere.

I centri di ricarica previsti saranno 31, in grado di rifornire di energia green complessivamente e contemporaneamente 62 auto e 32 veicoli leggeri (motocicli e i quadricicli).

Leader ed esecutore dell’importante progetto l’azienda Garda Uno spa che usufruisce del supporto sistemico di In-Presa relativo ai prodotti di connettività e controllo proprietari utilizzati nel progetto.

Leggi l’articolo!