Diffusione di best practice su Bike Sharing aziendale

Diffusione di best practice su Bike Sharing aziendale

Diffusione di best practice su Bike Sharing aziendale

Continua la diffusione del progetto di omogeneizzazione delle politiche di mobilità sostenibile del management di Unipol Assicurazioni. L’importante gruppo assicurativo, visto il successo ottenuto nelle sedi di Bologna (vedi reference) ha dotato anche la sua sede di Firenze di un significativo parco di bici elettriche per i propri dipendenti.

In progetto iniziale vede la presenza di n°3 barre EVO Bike per un totale 12 PDR ed altrettante Ebike marca Wayel dotate di ogni supporto per un utilizzo pubblico (doppi lucchetti a scomparsa, borse laterali etc.…) e personalizzazione grafica.

Le bici sono le prime a montare il nuovo Kit cavo In-Presa dotato di catena, borsa di supporto customizzata e portachiavi RIFD a sostituzione della più comune ma scomoda tessera. I dipendenti Unipol possono usufruire liberamente di queste e-Bike installate all’interno del comodo parcheggio interno alla centralissima sede Fiorentina del gruppo. Un servizio fortemente apprezzato vista l’endemica problematicità degli spostamenti e del parcheggio in auto e moto nella zona.

In previsioni ulteriori upgrade del sistema, con un ampliamento del sistema sia per quanto riguarda i punti di ricarica sia per il numero di bicilette ed anche con Barre di ricarica dedicate alle e-Bike private dei dipendenti del gruppo.

Continua la diffusione del progetto di omogeneizzazione delle politiche di mobilità sostenibile del management di Unipol Assicurazioni. L’importante gruppo assicurativo, visto il successo ottenuto nelle sedi di Bologna (vedi reference) ha dotato anche la sua sede di Firenze di un significativo parco di bici elettriche per i propri dipendenti.

In progetto iniziale vede la presenza di n°3 barre EVO Bike per un totale 12 PDR ed altrettante Ebike marca Wayel dotate di ogni supporto per un utilizzo pubblico (doppi lucchetti a scomparsa, borse laterali etc.…) e personalizzazione grafica.

Le bici sono le prime a montare il nuovo Kit cavo In-Presa dotato di catena, borsa di supporto customizzata e portachiavi RIFD a sostituzione della più comune ma scomoda tessera. I dipendenti Unipol possono usufruire liberamente di queste e-Bike installate all’interno del comodo parcheggio interno alla centralissima sede Fiorentina del gruppo. Un servizio fortemente apprezzato vista l’endemica problematicità degli spostamenti e del parcheggio in auto e moto nella zona.

In previsioni ulteriori upgrade del sistema, con un ampliamento del sistema sia per quanto riguarda i punti di ricarica sia per il numero di bicilette ed anche con Barre di ricarica dedicate alle e-Bike private dei dipendenti del gruppo.

Continua la diffusione del progetto di omogeneizzazione delle politiche di mobilità sostenibile del management di Unipol Assicurazioni. L’importante gruppo assicurativo, visto il successo ottenuto nelle sedi di Bologna (vedi reference) ha dotato anche la sua sede di Firenze di un significativo parco di bici elettriche per i propri dipendenti.

In progetto iniziale vede la presenza di n°3 barre EVO Bike per un totale 12 PDR ed altrettante Ebike marca Wayel dotate di ogni supporto per un utilizzo pubblico (doppi lucchetti a scomparsa, borse laterali etc.…) e personalizzazione grafica.

Le bici sono le prime a montare il nuovo Kit cavo In-Presa dotato di catena, borsa di supporto customizzata e portachiavi RIFD a sostituzione della più comune ma scomoda tessera. I dipendenti Unipol possono usufruire liberamente di queste e-Bike installate all’interno del comodo parcheggio interno alla centralissima sede Fiorentina del gruppo. Un servizio fortemente apprezzato vista l’endemica problematicità degli spostamenti e del parcheggio in auto e moto nella zona.

In previsioni ulteriori upgrade del sistema, con un ampliamento del sistema sia per quanto riguarda i punti di ricarica sia per il numero di bicilette ed anche con Barre di ricarica dedicate alle e-Bike private dei dipendenti del gruppo.