Seminario relativo ad aspetti di pianificazione di rete dei sistemi di ricarica

Seminario relativo ad aspetti di pianificazione di rete dei sistemi di ricarica

Seminario relativo ad aspetti di pianificazione di rete dei sistemi di ricarica

In-Presa ha presenziato all’evento organizzato in collaborazione con RSE ed altri attori attivi nella preparazione dell’ evento e-mob, Conferenza Nazionale della Mobilità elettrica, tenutosi 19 Settembre Camera di Commercio di Milano.

La discussione si è particolarmente incentrata sui case study e prospettive del territorio Lombardo ed in particolar modo metropolitano. Sicuramente interessante l’esperienza dell’amministrazioni coinvolte e degli attori presenti come l’intervento di Stefano Riazzola Direttore Area Pianificazione e Programmazione Mobilità del Comune di Milano. Il dirigente ha esposto le Linee di indirizzo del comune per la pianificazione di rete dei sistemi di ricarica. D’altronde si tratta del case study sicuramente più completo ed attivo sul territorio italiano da cui ulteriori amministrazioni non potrannovorranno distinguersi. Intervento arricchito dalla descrizione di alcune caratteristiche di questo importante case study come la presentazione del Prezziario della Camera di Commercio per le infrastrutture di ricarica.

A seguito della più ampia presentazione dello stato dell’arte del mercato EVcharge a cura di RSE si è poi svolta un importante intervento ad opera di Luca Pignanelli per conto dell’ Agenzia delle Dogane – organo competente in materia – relativo al sempre più urgente caso del Il trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici, sia lato utente che lato gestore. Un occasione interessante per fare chiarezza sul trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici alla luce della normativa fiscale vigente e del D.Lgs. n. 257/2016 che disciplina l’attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014.

In-Presa ha presenziato all’evento organizzato in collaborazione con RSE ed altri attori attivi nella preparazione dell’ evento e-mob, Conferenza Nazionale della Mobilità elettrica, tenutosi 19 Settembre Camera di Commercio di Milano.

La discussione si è particolarmente incentrata sui case study e prospettive del territorio Lombardo ed in particolar modo metropolitano. Sicuramente interessante l’esperienza dell’amministrazioni coinvolte e degli attori presenti come l’intervento di Stefano Riazzola Direttore Area Pianificazione e Programmazione Mobilità del Comune di Milano. Il dirigente ha esposto le Linee di indirizzo del comune per la pianificazione di rete dei sistemi di ricarica. D’altronde si tratta del case study sicuramente più completo ed attivo sul territorio italiano da cui ulteriori amministrazioni non potrannovorranno distinguersi. Intervento arricchito dalla descrizione di alcune caratteristiche di questo importante case study come la presentazione del Prezziario della Camera di Commercio per le infrastrutture di ricarica.

A seguito della più ampia presentazione dello stato dell’arte del mercato EVcharge a cura di RSE si è poi svolta un importante intervento ad opera di Luca Pignanelli per conto dell’ Agenzia delle Dogane – organo competente in materia – relativo al sempre più urgente caso del Il trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici, sia lato utente che lato gestore. Un occasione interessante per fare chiarezza sul trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici alla luce della normativa fiscale vigente e del D.Lgs. n. 257/2016 che disciplina l’attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014.

In-Presa ha presenziato all’evento organizzato in collaborazione con RSE ed altri attori attivi nella preparazione dell’ evento e-mob, Conferenza Nazionale della Mobilità elettrica, tenutosi 19 Settembre Camera di Commercio di Milano.

La discussione si è particolarmente incentrata sui case study e prospettive del territorio Lombardo ed in particolar modo metropolitano. Sicuramente interessante l’esperienza dell’amministrazioni coinvolte e degli attori presenti come l’intervento di Stefano Riazzola Direttore Area Pianificazione e Programmazione Mobilità del Comune di Milano. Il dirigente ha esposto le Linee di indirizzo del comune per la pianificazione di rete dei sistemi di ricarica. D’altronde si tratta del case study sicuramente più completo ed attivo sul territorio italiano da cui ulteriori amministrazioni non potrannovorranno distinguersi. Intervento arricchito dalla descrizione di alcune caratteristiche di questo importante case study come la presentazione del Prezziario della Camera di Commercio per le infrastrutture di ricarica.

A seguito della più ampia presentazione dello stato dell’arte del mercato EVcharge a cura di RSE si è poi svolta un importante intervento ad opera di Luca Pignanelli per conto dell’ Agenzia delle Dogane – organo competente in materia – relativo al sempre più urgente caso del Il trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici, sia lato utente che lato gestore. Un occasione interessante per fare chiarezza sul trattamento fiscale della ricarica dei veicoli elettrici alla luce della normativa fiscale vigente e del D.Lgs. n. 257/2016 che disciplina l’attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014.