Innovativo Progetto Bike, Auto, Cargo

Innovativo Progetto Bike, Auto, Cargo

Innovativo Progetto Bike, Auto, Cargo

I Comuni di Cascina e Pontedera hanno collaborato attivamente per la realizzazione del progetto Eco Road On: Cascina e Pontedera diventano elettriche!

Il Progetto introduce un sistema integrato di trasporto basato sulla mobilità elettrica garantendo, al contempo, l’integrazione con il sistema di infrastrutturazione elettrica già presente nel Comune di Pisa.

Il Progetto redatto con il Comune di Pontedera, nell’ottica di una sempre maggiore condivisione di interscambi tra territori limitrofi, prevede la creazione di un vero e proprio sistema di mobilità elettrica sull’asse della Tosco Romagnola tramite l’installazione di punti di ricarica elettrici lungo l’asse strategico del territorio con particolare riferimento alle aree di sosta e ai parcheggi pubblici strategici. Un progetto estremamente vasto ed impegnativo perché impegnato a coprire le diverse aree di sviluppo della nuova mobilità: BikeSharing, CarSharing ed anche CargoSharing.

Per il Comune di Cascina il progetto ha visto in particolar modo l’acquisto di veicoli elettrici di diversa tipologia e l’installazione di pensiline con copertura fotovoltaica per Cascina Capoluogo, San Frediano a Settimo e Titignano, così come postazioni di sosta e autoricarica per i veicoli elettrici.

Numeri significativi per i due comuni della piana con un progetto che conta 27 infrastrutture di ricarica, di cui 10 sul territorio comunale di Pontedera e 17 su quello di Cascina: le nuove colonnine possono ricaricare da 3kW a 22 kW. Il Progetto prevede inoltre l’implementazione del sistema di Bike Sharing per biciclette a pedalata assistita in postazioni nodali di mobilità per entrambi i Comuni.

I Comuni di Cascina e Pontedera hanno collaborato attivamente per la realizzazione del progetto Eco Road On: Cascina e Pontedera diventano elettriche!

Il Progetto introduce un sistema integrato di trasporto basato sulla mobilità elettrica garantendo, al contempo, l’integrazione con il sistema di infrastrutturazione elettrica già presente nel Comune di Pisa.

Il Progetto redatto con il Comune di Pontedera, nell’ottica di una sempre maggiore condivisione di interscambi tra territori limitrofi, prevede la creazione di un vero e proprio sistema di mobilità elettrica sull’asse della Tosco Romagnola tramite l’installazione di punti di ricarica elettrici lungo l’asse strategico del territorio con particolare riferimento alle aree di sosta e ai parcheggi pubblici strategici. Un progetto estremamente vasto ed impegnativo perché impegnato a coprire le diverse aree di sviluppo della nuova mobilità: BikeSharing, CarSharing ed anche CargoSharing.

Per il Comune di Cascina il progetto ha visto in particolar modo l’acquisto di veicoli elettrici di diversa tipologia e l’installazione di pensiline con copertura fotovoltaica per Cascina Capoluogo, San Frediano a Settimo e Titignano, così come postazioni di sosta e autoricarica per i veicoli elettrici.

Numeri significativi per i due comuni della piana con un progetto che conta 27 infrastrutture di ricarica, di cui 10 sul territorio comunale di Pontedera e 17 su quello di Cascina: le nuove colonnine possono ricaricare da 3kW a 22 kW. Il Progetto prevede inoltre l’implementazione del sistema di Bike Sharing per biciclette a pedalata assistita in postazioni nodali di mobilità per entrambi i Comuni.

I Comuni di Cascina e Pontedera hanno collaborato attivamente per la realizzazione del progetto Eco Road On: Cascina e Pontedera diventano elettriche!

Il Progetto introduce un sistema integrato di trasporto basato sulla mobilità elettrica garantendo, al contempo, l’integrazione con il sistema di infrastrutturazione elettrica già presente nel Comune di Pisa.

Il Progetto redatto con il Comune di Pontedera, nell’ottica di una sempre maggiore condivisione di interscambi tra territori limitrofi, prevede la creazione di un vero e proprio sistema di mobilità elettrica sull’asse della Tosco Romagnola tramite l’installazione di punti di ricarica elettrici lungo l’asse strategico del territorio con particolare riferimento alle aree di sosta e ai parcheggi pubblici strategici. Un progetto estremamente vasto ed impegnativo perché impegnato a coprire le diverse aree di sviluppo della nuova mobilità: BikeSharing, CarSharing ed anche CargoSharing.

Per il Comune di Cascina il progetto ha visto in particolar modo l’acquisto di veicoli elettrici di diversa tipologia e l’installazione di pensiline con copertura fotovoltaica per Cascina Capoluogo, San Frediano a Settimo e Titignano, così come postazioni di sosta e autoricarica per i veicoli elettrici.

Numeri significativi per i due comuni della piana con un progetto che conta 27 infrastrutture di ricarica, di cui 10 sul territorio comunale di Pontedera e 17 su quello di Cascina: le nuove colonnine possono ricaricare da 3kW a 22 kW. Il Progetto prevede inoltre l’implementazione del sistema di Bike Sharing per biciclette a pedalata assistita in postazioni nodali di mobilità per entrambi i Comuni.

Per il Comune di Cascina è prevista l’installazione di una seconda postazione InBIci in Piazza Cacciamano, nella frazione di San Frediano a Settimo. In-Presa opera come fornitore dei punti di ricarica E-Bike verso SIAT e GreenGo (rispettivamente Gestore e Responsabile di progetto) attraverso la customizzazione delle proprie Evo-Bike ed integrazione dei sistemi di attacco e ricarica nonché del sistema di gestione remoto di queste.

Si può accedere alla app tramite il sito ecoroadon.it oppure direttamente tramite qr code. Il sistema di bike-sharing invece funzionerà con la tessera ricevuta al momento dell’iscrizione. Di interesse anche l’innovativo servizio in previsione, il cosiddetto sistema premiante per il car-sharing: dei bonus vengono accumulati dagli utenti ogni qualvolta mettono in carica il veicolo utilizzando la carta carburante presente in ciascuna auto, e si traducono in minuti gratuiti di utilizzo del mezzo.

Il Progetto partecipa ai Bandi D.D. 581/2011 e D.D. 6339/2011 indetti dalla Regione Toscana, riguardanti finanziamenti comunitari e regionali per progetti relativi a sistemi di mobilità elettrica finalizzati al miglioramento della qualità dell’aria in aree urbane.

Leggi l’articolo!

Per il Comune di Cascina è prevista l’installazione di una seconda postazione InBIci in Piazza Cacciamano, nella frazione di San Frediano a Settimo. In-Presa opera come fornitore dei punti di ricarica E-Bike verso SIAT e GreenGo (rispettivamente Gestore e Responsabile di progetto) attraverso la customizzazione delle proprie Evo-Bike ed integrazione dei sistemi di attacco e ricarica nonché del sistema di gestione remoto di queste.

Si può accedere alla app tramite il sito ecoroadon.it oppure direttamente tramite qr code. Il sistema di bike-sharing invece funzionerà con la tessera ricevuta al momento dell’iscrizione. Di interesse anche l’innovativo servizio in previsione, il cosiddetto sistema premiante per il car-sharing: dei bonus vengono accumulati dagli utenti ogni qualvolta mettono in carica il veicolo utilizzando la carta carburante presente in ciascuna auto, e si traducono in minuti gratuiti di utilizzo del mezzo.

Il Progetto partecipa ai Bandi D.D. 581/2011 e D.D. 6339/2011 indetti dalla Regione Toscana, riguardanti finanziamenti comunitari e regionali per progetti relativi a sistemi di mobilità elettrica finalizzati al miglioramento della qualità dell’aria in aree urbane.

Leggi l’articolo!