Si terrà domani la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”

Si terrà domani la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”

Si terrà domani la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”

Si terrà domani, venerdì 30 novembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Procida, la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”, fortemente voluto dal sindaco Vincenzo Capezzuto e cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto rappresenta una prima occasione per promuovere a livello istituzionale un innovativo sistema di trasporto, quale quello della bicicletta a pedalata assistita, partendo dall’esigenza di sviluppare una rete integrata di soluzioni volte a favorire l’accessibilità e l’accoglienza al visitatore e la mobilità di residenti e turisti, rispettando i principi della sostenibilità con conseguente tutela dell’ambiente, rivalutazione del pregio e delle caratteristiche del territorio. Incentivare l’uso della bicicletta ed in particolare di quella a pedalata assistita come mezzo principale per gli spostamenti sul territorio isolano, di sicuro rappresenta un primo step all’interno di una vision più grande che vede Procida come comunità sostenibile.

Le problematiche connesse alla mobilità sono molte, ma individuare una giusta strategia che renda l’isola di Procida una comunità sostenibile rientra nell’ambito di un progetto più grande che da oltre un anno il Comune sta portando avanti in collaborazione con il Formez PA e che vedrà la luce nei prossimi mesi con la stesura di uno strumento di pianificazione energetica.

Si terrà domani, venerdì 30 novembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Procida, la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”, fortemente voluto dal sindaco Vincenzo Capezzuto e cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto rappresenta una prima occasione per promuovere a livello istituzionale un innovativo sistema di trasporto, quale quello della bicicletta a pedalata assistita, partendo dall’esigenza di sviluppare una rete integrata di soluzioni volte a favorire l’accessibilità e l’accoglienza al visitatore e la mobilità di residenti e turisti, rispettando i principi della sostenibilità con conseguente tutela dell’ambiente, rivalutazione del pregio e delle caratteristiche del territorio. Incentivare l’uso della bicicletta ed in particolare di quella a pedalata assistita come mezzo principale per gli spostamenti sul territorio isolano, di sicuro rappresenta un primo step all’interno di una vision più grande che vede Procida come comunità sostenibile.

Le problematiche connesse alla mobilità sono molte, ma individuare una giusta strategia che renda l’isola di Procida una comunità sostenibile rientra nell’ambito di un progetto più grande che da oltre un anno il Comune sta portando avanti in collaborazione con il Formez PA e che vedrà la luce nei prossimi mesi con la stesura di uno strumento di pianificazione energetica.

Si terrà domani, venerdì 30 novembre, presso la Sala Consiliare del Comune di Procida, la presentazione del progetto “Bike sharing Isola di Arturo”, fortemente voluto dal sindaco Vincenzo Capezzuto e cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto rappresenta una prima occasione per promuovere a livello istituzionale un innovativo sistema di trasporto, quale quello della bicicletta a pedalata assistita, partendo dall’esigenza di sviluppare una rete integrata di soluzioni volte a favorire l’accessibilità e l’accoglienza al visitatore e la mobilità di residenti e turisti, rispettando i principi della sostenibilità con conseguente tutela dell’ambiente, rivalutazione del pregio e delle caratteristiche del territorio. Incentivare l’uso della bicicletta ed in particolare di quella a pedalata assistita come mezzo principale per gli spostamenti sul territorio isolano, di sicuro rappresenta un primo step all’interno di una vision più grande che vede Procida come comunità sostenibile.

Le problematiche connesse alla mobilità sono molte, ma individuare una giusta strategia che renda l’isola di Procida una comunità sostenibile rientra nell’ambito di un progetto più grande che da oltre un anno il Comune sta portando avanti in collaborazione con il Formez PA e che vedrà la luce nei prossimi mesi con la stesura di uno strumento di pianificazione energetica.