Il prestigioso porto turistico omaggia i propri clienti di un sistema utile e gradito. Bike Sharing turistico privato 

Il prestigioso porto turistico omaggia i propri clienti di un sistema utile e gradito. Bike Sharing turistico privato 

Il prestigioso porto turistico omaggia i propri clienti di un sistema utile e gradito. Bike Sharing turistico privato 

In-Presa installa i propri dispositivi di bikesharing elettrico in una location prestigiosa ed assolutamente adeguata alle potenzialità di questo servizio.

Lo Yachtclub della Marina di Loano ha infatti adottato, forte dell’esperienza delle sedi bancarie del gruppo Unipol di cui fa parte, i sistemi in partneship In-Presa Five srl per l’allestimento di un servizio dal certo successo.

Un iniziale fase di diffusione di punti di stallo e ricarica, due presso la sede portuale all’imbocco dei moli ed uno presso la spiaggia, per un totale di 12 pdr e altrettante ebike elettriche. Strutture Evobike in acciaio Inox perfettamente progettate per rispondere alle particolarissime condizioni meteo marine conraddistinte dall’elevata presenza di umido e sali e durare quindi nel tempo.

Il servizio è quello di un vero e proprio sharing utilizzabile dal personale interno spesso operativo ed in movimento per l’intera lunghezza della Marina. Di più le e-bike, tra i modelli più prestigiosi della flotta Five, saranno disponibili anche per gli utenti che ne faranno richiesta tra i diportisti.

Marina di Loano è un porto Turistico del ponente ligure estremamente moderno ed all’avanguardia che sive di se ” offre tutti i servizi di un vero e proprio resort con tantissime opportunità per vivere appieno la magia del mare in qualunque periodo dell’anno”, ospiata fino a 900 imbarcazioni fino a 77mt di lunghezza.Servizi di altissima qualità per gli ospiti ormeggiati: dalle colonnine di ricarica alla banda larga alla manutenzione sul posto fino alla disponibilità di 16 mila metri quadrati di spiagge. Quale altro servizio risulta necessario a queste utenze se non la facilità e comodità negli spostamenti per usufruire di tutti i vantaggi di questa struttura?

Sicuramente il bike sharing, fuori dall’adesione a servizi strettamente pubblici, anche se presenti ma che richiedono una lunga serie di attiità burocratiche che male si accostano alla clientela tipica della Marina. Clientela internazionale, si pensi alla vicinanza del confine Francese, e clientela di passaggio non interessata a dover cercare uffici nell’entroterra per usufruire di service come lo sharing.

L’intallazione del porto Marina è quindi non solo un vanto per In-Presa per il prestigio della struttura turistica ma sopratutto un vero modello di business per aree ricreative e portuali.

Se le marine e porti sono spesso già dotate di mezzi elettrici come picocli veicoli, golf car, le ebike offrono una maggior semplicità di gestione ed utilizzo. Sopratutto una maggior semplicità di parcheggio e mobilità nelle spesso strette aree di marina ,porticcioli ecc.. , minor costi, minor ingomrbi di mobilità e parcheggio che rendano più vivibile e quindi godibile l’area del club marittimo, aspetto davvero strategico per quei porti che puntano molto sull’attrarre clientela top end.

In-Presa installa i propri dispositivi di bikesharing elettrico in una location prestigiosa ed assolutamente adeguata alle potenzialità di questo servizio.

Lo Yachtclub della Marina di Loano ha infatti adottato, forte dell’esperienza delle sedi bancarie del gruppo Unipol di cui fa parte, i sistemi in partneship In-Presa Five srl per l’allestimento di un servizio dal certo successo.

Un iniziale fase di diffusione di punti di stallo e ricarica, due presso la sede portuale all’imbocco dei moli ed uno presso la spiaggia, per un totale di 12 pdr e altrettante ebike elettriche. Strutture Evobike in acciaio Inox perfettamente progettate per rispondere alle particolarissime condizioni meteo marine conraddistinte dall’elevata presenza di umido e sali e durare quindi nel tempo.

Il servizio è quello di un vero e proprio sharing utilizzabile dal personale interno spesso operativo ed in movimento per l’intera lunghezza della Marina. Di più le e-bike, tra i modelli più prestigiosi della flotta Five, saranno disponibili anche per gli utenti che ne faranno richiesta tra i diportisti.

Marina di Loano è un porto Turistico del ponente ligure estremamente moderno ed all’avanguardia che sive di se ” offre tutti i servizi di un vero e proprio resort con tantissime opportunità per vivere appieno la magia del mare in qualunque periodo dell’anno”, ospiata fino a 900 imbarcazioni fino a 77mt di lunghezza.Servizi di altissima qualità per gli ospiti ormeggiati: dalle colonnine di ricarica alla banda larga alla manutenzione sul posto fino alla disponibilità di 16 mila metri quadrati di spiagge. Quale altro servizio risulta necessario a queste utenze se non la facilità e comodità negli spostamenti per usufruire di tutti i vantaggi di questa struttura?

Sicuramente il bike sharing, fuori dall’adesione a servizi strettamente pubblici, anche se presenti ma che richiedono una lunga serie di attiità burocratiche che male si accostano alla clientela tipica della Marina. Clientela internazionale, si pensi alla vicinanza del confine Francese, e clientela di passaggio non interessata a dover cercare uffici nell’entroterra per usufruire di service come lo sharing.

L’intallazione del porto Marina è quindi non solo un vanto per In-Presa per il prestigio della struttura turistica ma sopratutto un vero modello di business per aree ricreative e portuali.

Se le marine e porti sono spesso già dotate di mezzi elettrici come picocli veicoli, golf car, le ebike offrono una maggior semplicità di gestione ed utilizzo. Sopratutto una maggior semplicità di parcheggio e mobilità nelle spesso strette aree di marina ,porticcioli ecc.. , minor costi, minor ingomrbi di mobilità e parcheggio che rendano più vivibile e quindi godibile l’area del club marittimo, aspetto davvero strategico per quei porti che puntano molto sull’attrarre clientela top end.

In-Presa installa i propri dispositivi di bikesharing elettrico in una location prestigiosa ed assolutamente adeguata alle potenzialità di questo servizio.

Lo Yachtclub della Marina di Loano ha infatti adottato, forte dell’esperienza delle sedi bancarie del gruppo Unipol di cui fa parte, i sistemi in partneship In-Presa Five srl per l’allestimento di un servizio dal certo successo.

Un iniziale fase di diffusione di punti di stallo e ricarica, due presso la sede portuale all’imbocco dei moli ed uno presso la spiaggia, per un totale di 12 pdr e altrettante ebike elettriche. Strutture Evobike in acciaio Inox perfettamente progettate per rispondere alle particolarissime condizioni meteo marine conraddistinte dall’elevata presenza di umido e sali e durare quindi nel tempo.

Il servizio è quello di un vero e proprio sharing utilizzabile dal personale interno spesso operativo ed in movimento per l’intera lunghezza della Marina. Di più le e-bike, tra i modelli più prestigiosi della flotta Five, saranno disponibili anche per gli utenti che ne faranno richiesta tra i diportisti.

Marina di Loano è un porto Turistico del ponente ligure estremamente moderno ed all’avanguardia che sive di se ” offre tutti i servizi di un vero e proprio resort con tantissime opportunità per vivere appieno la magia del mare in qualunque periodo dell’anno”, ospiata fino a 900 imbarcazioni fino a 77mt di lunghezza.Servizi di altissima qualità per gli ospiti ormeggiati: dalle colonnine di ricarica alla banda larga alla manutenzione sul posto fino alla disponibilità di 16 mila metri quadrati di spiagge. Quale altro servizio risulta necessario a queste utenze se non la facilità e comodità negli spostamenti per usufruire di tutti i vantaggi di questa struttura?

Sicuramente il bike sharing, fuori dall’adesione a servizi strettamente pubblici, anche se presenti ma che richiedono una lunga serie di attiità burocratiche che male si accostano alla clientela tipica della Marina. Clientela internazionale, si pensi alla vicinanza del confine Francese, e clientela di passaggio non interessata a dover cercare uffici nell’entroterra per usufruire di service come lo sharing.

L’intallazione del porto Marina è quindi non solo un vanto per In-Presa per il prestigio della struttura turistica ma sopratutto un vero modello di business per aree ricreative e portuali.

Se le marine e porti sono spesso già dotate di mezzi elettrici come picocli veicoli, golf car, le ebike offrono una maggior semplicità di gestione ed utilizzo. Sopratutto una maggior semplicità di parcheggio e mobilità nelle spesso strette aree di marina ,porticcioli ecc.. , minor costi, minor ingomrbi di mobilità e parcheggio che rendano più vivibile e quindi godibile l’area del club marittimo, aspetto davvero strategico per quei porti che puntano molto sull’attrarre clientela top end.